IL RICHIAMO DEL CORTILE

La sala studio della biblioteca Cicognani all’interno del Seminario ha sempre riscosso molto successo nella città di Faenza ed è un importante investimento culturale per il territorio. Con la sua riapertura proprio nelle prossime settimane tornerà ad essere un punto di ritrovo per i giovani. Impossibile non conoscerla: aperta fino alle 22.30, super fornita di caffè e sempre piena di gente da incontrare… sembrerebbe perfetta, ma manca qualcosa. La nostra idea è quella di rinnovare il cortile interno con sedie e tavoli per concedere agli studenti un momento di svago o di studio all’aria aperta. Il Seminario sta preparando il cortile, ma per acquistare l’arredo abbiamo bisogno del tuo aiuto: contribuisci anche tu con una donazione e rispondi al richiamo del cortile!

Abbiamo raggiunto il primo obiettivo della campagna! Un enorme grazie a tutti i nostri sostenitori per averlo reso possibile!

Ma non è finita qui… non vogliamo certo fermarci a tavoli e sedie…

Date le alte temperature in arrivo con l’estate, il cortile necessita di una copertura per ombreggiare la zona arredata. Per questo abbiamo fissato un nuovo obiettivo di 2.000 € per acquistare 5 ombrelloni da esterno, grazie ai quali potremmo sfruttare a pieno il nostro spazio.

Il richiamo del cortile continua a farsi sentire! Abbiamo ancora bisogno del vostro contributo: continuate a sostenere il progetto e insieme realizzeremo il cortile dei sogni di ogni studente!

Il progetto

L’obiettivo principale della campagna è acquistare nuovi complementi di arredo esterno per il cortile interno del Seminario, uno spazio all’aperto in diretto collegamento con le aule studio della biblioteca. I lavori per renderlo accessibile stanno per essere ultimati, ma occorre attrezzare l’area verde affinché gli studenti la possano utilizzare.

Le sale studio necessitano di un luogo d’incontro all’aperto per gli studenti. Aprendo il cortile interno sarà così possibile mettere a disposizione un’area relax che permetta non solo di rendere più silenziosi gli spazi interni, ma anche di offrire un luogo di studio e di scambio per i giovani.

Ti chiediamo quindi un contributo per riuscire ad acquistare circa 20 sedie e 10 tavoli. Gli oggetti saranno rigorosamente Made in Italy e sottoposti ad uno speciale trattamento che li rende adatti alla collocazione in esterno, donando loro maggiore durabilità e resistenza.

Per ogni donazione ti ringrazieremo con una ricompensa, come ad esempio un caffè alla macchinetta o una shopper personalizzata per contenere tutti i tuoi libri. Dopo aver donato, ovviamente ti aspettiamo in aula studio per vedere realizzato il nuovo spazio verde e sentire finalmente il richiamo del cortile!

Sala studio e biblioteca Cicognani

La biblioteca Cicognani, presso il Seminario Pio XII, ha attivato da due anni un servizio di aule studio aperto al pubblico. La prima è stata l’Aula Studio Pio Laghi, ma data l’affluenza ne sono state aperte anche altre per garantire agli studenti uno spazio più adeguato alle nuove esigenze. È un’esperienza che ha riscosso molto successo in cittàdiventando sempre più un punto di aggregazione per i giovani, oltre ad essere un importante investimento culturale per il territorio.

L’aula studio è frequentata da un gran numero di giovani: nei periodi d’esame contava più di un centinaio di ingressi al giorno, provenienti da tutta la città e non solo. Il tratto distintivo e vincente è quello di dare la possibilità di rimanere a studiare fino a sera, cosa che al momento non è possibile fare in altre biblioteche. Infatti, grazie ad un nutrito gruppo di volontari alla sua riapertura sarà ancora assicurato l’accesso alle sale dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 21:30.

Chi c’è dietro al progetto

Elisa, Filippo, Lorenzo, Marco e Maria, apparentemente non abbiamo nulla in comune, ma siamo uniti da uno stesso senso di appartenenza verso la biblioteca Cicognani e il Seminario. Abbiamo sempre frequentato i suoi ambienti, seguito le varie iniziative e, dalla sua apertura, siamo assidui frequentatori dell’aula studio.

La scelta di promuovere questo progetto a nome della biblioteca Cicognani ci è sembrata la migliore per ringraziare chi ha sempre fatto tanto per noi, offrendoci svariati servizi ed opportunità. Il nostro obiettivo è quindi quello di raccogliere fondi per arricchire uno spazio che proprio noi studenti potremmo sfruttare. Siamo motivati dal desiderio di rendere questo luogo sempre più un centro di socializzazione e di scambio nonché punto di riferimento per tutti i giovani.

Non abbiamo infatti lavorato da soli ma siamo stati aiutati da tanti giovani che hanno a cuore la biblioteca Cicognani e come noi vogliono investire in questo progetto per la formazione di una comunità viva e propositiva.

I lavori in cortile

Da quando la biblioteca Cicognani ha aperto le aule studio al pubblico, nell’ottobre del 2018, il Seminario è tornato ad essere un contenitore di giovani studenti che quotidianamente animano i suoi ambienti. La compresenza di questa importante realtà, unita anche alla Scuola di Teologia, ha portato la proprietà a rivedere i suoi spazi, cercando di offrire al suo pubblico ambienti confortevoli e adatti alle diverse necessità.

Questi ambienti ruotano tutti attorno ad un grande chiostro interno, fino ad oggi inutilizzato; l’obiettivo è rendere nuovamente accessibile questo cortile verde, perché possa diventare per tutti uno spazio di studio e relax, tra una lezione e una pausa caffè. Per questo motivo si è lavorato sul verde tramite la piantumazione del prato, si è inserito un nuovo sistema di illuminazione esterno e sono stati messi in sicurezza gli accessi, con la totale sostituzione delle vetrate esistenti. A questo punto manca solo l’arredo!

Con la tua donazione contribuirai a realizzare uno spazio vivo e aperto a tutti, consegnando così il cortile interno a coloro che da tempo frequentano gli ambienti del Seminario e della biblioteca Cicognani.

La storia e il presente del Seminario

Il Seminario Pio XII è sito in Viale Stradone 30 per decisione del vescovo mons. Giuseppe Battaglia che lo volle, lo ideò e lo portò a termine. Viene inaugurato il 25 ottobre 1953 grazie al contributo economico di tante persone, al lavoro di imprese faentine, al grande impegno profuso dal costruttore l’Ing. Dante Fornoni, dai cardinali Amleto e Gaetano Cicognani e dello stesso Pio XII.

Il Seminario ha sempre mantenuto nel corso della sua storia un’attenzione mirata alla dimensione sociale, culturale ed educativa. Nelle sue diverse fasi è sempre stato contrassegnato dall’essere casa per la formazione di seminaristi e laici, infatti ospita la scuola diocesana di Teologia e dagli anni settanta la scuola media Europa. Inoltre, è un punto di riferimento per diverse associazioni e uffici pastorali che ne utilizzano gli spazi per incontrarsi e per svolgere attività diocesane.

Dal 2008 è sede della comunità propedeutica residenziale della Romagna, volta ad orientare i giovani al discernimento vocazionale e, sempre in un’ottica di condivisione e di vita comunitaria, accoglie una fraternità di giovani studenti e lavoratori dal 2017.

Se sei uno studente che sente già il richiamo del cortile, oppure se desideri contribuire a questo progetto della biblioteca, diventa un sostenitore della nostra campagna! Scegli una delle modalità di supporto al progetto che compaiono qui e aiutaci a realizzare lo spazio verde dei sogni di ogni studente!

Per fare la tua donazione clicca qui!

https://www.ideaginger.it/progetti/il-richiamo-del-cortile.html

 

Related posts

I concerti nel chiostro della biblioteca Cicognani

by biblioteca
1 anno ago

BORSE DI STUDIO PER STUDENTI UNIVERSITARI

by biblioteca
1 anno ago

IL RICHIAMO DEL CORTILE: AGGIORNAMENTI!!

by biblioteca
2 anni ago
Exit mobile version